Header Image

Il mal di gola è sintomo di raffreddore. Anatomicamente si possono distinguere i mal di gola.

Mal di gola

Faringite

Il mal di gola e dovuto comunemente a un’infiammazione a livello di gola e/o faringe.
Si distingue tra la faringite, molto più frequente, e la più rara laringite. Una faringite viene provocata per lo più da diversi tipi di virus che penetrano nel corpo tramite polvere inalata o vapore acqueo.

Un’altra possibilità di contagio sta nella classica infezione da contatto. Quest’ultimo modo di trasmissione avviene quando si tocca un oggetto, ad esempio la maniglia di una porta, toccata precedentemente da una persona ammalata: basta un contatto involontario della mano a livello di bocca o naso per trasportare i germi nel proprio corpo. Una faringite virale si diffonde spesso nel naso e nei bronchi causando raffreddore e tosse.

Le infezioni batteriche della faringe rimangono invece più limitate a livello locale, ma la deglutizione e il parlare suscitano spesso maggior dolore. Una delle infezioni batteriche più temute sono le angine causate da streptococchi. Se la gola dovesse essere molto arrossata e in più si dovessero vedere die puntini rosso sangue e la deglutizione fosse molto dolorosa, è meglio farsi visitare da un medico. Per casi meno gravi è spesso sufficiente una terapia locale con delle pastiglie.

Laringite

La laringite si suddivide nelle forme acuta e cronica. Se l’infiammazione dura più di tre settimane si parla di una variante cronica. Una laringite può non soltanto essere provocata da batteri e virus, ma anche da fumo, allergie e sovrasollecitazione della voce.
I sintomi sono, oltre al mal di gola, spesso raucedine fino all’afonia, come pure tosse secca irritativa. Le infiammazioni batteriche di gola e faringe vengono trattate con successo mediante gli antibiotici. Le più frequenti infiammazioni virali possono invece essere curate in modo sintomatico. Dal momento che in caso di raucedine associata a una laringite, spesso c’è anche un accumulo di muco, può essere utile l’utilizzo di medicamenti mucolitici.